For a better experience please change your browser to CHROME, FIREFOX, OPERA or Internet Explorer.
Porta Sant’Andrea – Speciale Giostra del Saracino. Le interviste ai Giostratori!

Porta Sant’Andrea – Speciale Giostra del Saracino. Le interviste ai Giostratori!

Enrico Vedovini detto “Ucillino” è nato ad Arezzo il 20 febbraio 1976 e corre per i colori biancoverdi da quasi due decenni. Ha iniziato come giostratore di riserva nei primi anni ’90 per poi esordire il 7 settembre 1997 in coppia con Maurizio Sepiacci, sostituendo il titolare Martino Gianni che si fermò per alcuni dissidi interni al quartiere. In sella ad Ottavio, Vedovini debuttò con un 3, tiro valso a poco considerando che quella Giostra venne interrotta e corsa nuovamente il 13 settembre. La vittoria andò a Sant’Andrea, ma Enrico non fu tra i protagonisti del trionfo in quanto venne sostituito nuovamente da Martino. Dovrà aspettare il 17 giugno 2001 per tornare nuovamente sulla lizza di Piazza Grande e questa volta da protagonista: dopo sei giostre corse con Martino Gianni, che portarono una sola vittoria il 21 giugno 2003, Enrico Vedovini viene affiancato da un nuovo compagno, Stefano Cherici, con il quale conquisterà 10 lance d’Oro, formando la coppia più titolata di sempre. Nel 2018, dopo la decisione del popolare “Bricceca” di terminare la sua carriera da giostratore, viene affiancato dal giovane Tommaso Marmorini con cui ha vinto all’esordio il 23 giugno. Enrico Vedovini ha corso rispettivamente con Ottavio (1 giostra), Pepè (1 giostra, 1 vittoria), Stella (11 giostre, 3 vittorie), e Peter Pan (23 giostre, 8 vittorie). A livello statistico ha disputato 38 edizioni della Giostra del Saracino (senza considerare quella interrotta) ottenendo 12 vittorie: ha colpito 16 volte il V, 30 volte il IV, 3 (4) volte il II e 1 volta l’I, disputando 11 spareggi. Nell’albo dei giostratori Enrico Vedovini è il secondo cavaliere più titolato di Sant’Andrea, distante solamente una vittoria da Martino Gianni, e il quinto nella storia della Giostra del Saracino dopo Tripolino (15), Donatino e Arturo Vannozzi (14) e Martino (13).

Tommaso Marmorini detto “Benzina” è il secondo membro di spicco delle scuderie Bianco Verde. Nato ad Arezzo il 6 agosto 1992, inizia la sua avventura da giostratore nel 2012. Fa il suo esordio in piazza Grande nella Prova Generale del settembre 2015 in sella a Jackson. Disputerà poi le carriere dell’agosto e settembre 2016 su Anton K per poi correre la prova del giugno 2017 su Eclisse. Dopo un’edizione di stop, nel 2018 il Quartiere di Porta Sant’Andrea decide di affidargli il prestigioso quanto difficile compito di sostituire Stefano Cherici nel ruolo di giostratore titolare: Tommaso ripaga la fiducia del Consiglio con un esordio da incorniciare, marcando il centro in prima carriera in sella a Sibilla e riportando così la vittoria della 136esima Giostra dedicata ai 50 anni della Fiera Antiquaria di Arezzo insieme a Enrico Vedovini. A fianco del veterano Re della Piazza ha disputato l’edizione del settembre 2018 e del giugno 2019 sempre con la fidata cavalla grigia di nove anni.

Articolo tratto dallo Speciale Giostra del Saracino, in edicola con Piazza Grande
16 pagine da staccare e conservare, con le interviste ai Giostratori dei Quartieri. Musici Sbandieratori e Programma
Top